Subversion Repositories Scribus

Compare Revisions

Ignore whitespace Rev 19121 → Rev 19122

/branches/Version14x/Scribus/scribus/doc/it/color8.html
1,58 → 1,58
<html>
<head>
<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8"/>
<title>Raccolti di colori in Scribus (7): colori per scopi speciali</title>
</head>
<body>
<h2>Raccolti di colori in Scribus (7): colori per scopi speciali</h2>
<br>
<table border="1">
<tbody>
<tr>
<td><b>Nome</b></td>
<td><b>Descrizione</b></td>
<td><b>Numero di colori</b></td>
<td><b>Modello colore</b></td>
<td><b>Spot</b></td>
</tr>
<tr>
<td>ColorBrewer (RGB)</td>
<td>Un insieme di colori sviluppato dalla <a href="http://www.personal.psu.edu/cab38/ColorBrewer/ColorBrewer_updates.html">Prof. Cynthia A. Brewer e collaboratori</a> alla Pennsylvania State University (USA) per visualizzare dati geografici.</td>
<td>288</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
<tr>
<td>Colori dei pastelli Crayola&reg;</td>
<td>Un insieme che contiene i colori standard dei pastelli prodotti dalla ditta statunitense Crayola&reg;. Questi colori sono molto diffusi nelle scuole e nelle istituzioni educative americane.</td>
<td>137</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
<tr>
<td>GCMI Colors</td>
<td>Questo insieme di colori fu inizialmente pubblicato nel 1949 dall'allora Glass Container Manufacturers Institute (GCMI). In seguito &egrave; stato aggiornato pi&ugrave; volte ed &egrave; ora noto come &ldquo;FLEXO Color Guide&rdquo;. &Egrave; utilizzato soprattutto nell'industria degli imballaggi, ed &egrave; consigliabile usarlo soltanto insieme a una versione aggiornata della FLEXO Color Guide, che pu&ograve; essere richiesta all'organismo che ha preso il posto del GCMI, il <a href="http://www.gpi.org/glassresources/flexo-guide/order-the-flexo-color-guide-ed.html">Glass Packaging Institute</a>.<br>L'insieme contiene tre tipi di colori. Quelli indicati da numeri (arabi) indicano i colori disponibili in tutte le versioni recenti del campionario FLEXO. Quelli che iniziano con il numero romano &ldquo;VIII&rdquo; sono compresi solo nella versione VIII, e quelli che iniziano con &ldquo;IX&rdquo; sono compresi solo nella versione IX.</td>
<td>58</td>
<td>CMYK</td>
<td>S&igrave;</td>
</tr>
<tr>
<td>Colori tradizionali giapponesi</td>
<td>Un insieme che contiene i colori tradizionali giapponesi. Il sistema dei colori tradizionali giapponesi ha le sue origini storiche nella cultura e nella societ&agrave; giapponese, con legami con cerimonie di vario tipo. Per utilizzare questi colori in modo efficiente &egrave; necessaria una certa conoscenza dei fondamenti culturali che ne sono alla base.</td>
<td>470</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
<tr>
<td>Colori standardizzati delle rocce</td>
<td>Questo &egrave; un insieme di colori che sono spesso usati per indicare i colori delle rocce in geologia e in geografia. Dovrebbe essere utilizzato soltanto in pubblicazioni di argomento geologico o similare.</td>
<td>26</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
</tbody>
</table>
<br>
<br>
</body>
</html>
<html>
<head>
<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8"/>
<title>Raccolte di colori in Scribus (8): colori per scopi speciali</title>
</head>
<body>
<h2>Raccolte di colori in Scribus (8): colori per scopi speciali</h2>
<br>
<table border="1">
<tbody>
<tr>
<td><b>Nome</b></td>
<td><b>Descrizione</b></td>
<td><b>Numero di colori</b></td>
<td><b>Modello colore</b></td>
<td><b>Spot</b></td>
</tr>
<tr>
<td>ColorBrewer (RGB)</td>
<td>Un insieme di colori sviluppato dalla <a href="http://www.personal.psu.edu/cab38/ColorBrewer/ColorBrewer_updates.html">Prof. Cynthia A. Brewer e collaboratori</a> alla Pennsylvania State University (USA) per visualizzare dati geografici.</td>
<td>288</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
<tr>
<td>Colori dei pastelli Crayola&reg;</td>
<td>Un insieme che contiene i colori standard dei pastelli prodotti dalla ditta statunitense Crayola&reg;. Questi colori sono molto diffusi nelle scuole e nelle istituzioni educative americane.</td>
<td>137</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
<tr>
<td>GCMI Colors</td>
<td>Questo insieme di colori fu inizialmente pubblicato nel 1949 dall'allora Glass Container Manufacturers Institute (GCMI). In seguito &egrave; stato aggiornato pi&ugrave; volte ed &egrave; ora noto come &ldquo;FLEXO Color Guide&rdquo;. &Egrave; utilizzato soprattutto nell'industria degli imballaggi, ed &egrave; consigliabile usarlo soltanto insieme a una versione aggiornata della FLEXO Color Guide, che pu&ograve; essere richiesta all'organismo che ha preso il posto del GCMI, il <a href="http://www.gpi.org/glassresources/flexo-guide/order-the-flexo-color-guide-ed.html">Glass Packaging Institute</a>.<br>L'insieme contiene tre tipi di colori. Quelli indicati da numeri (arabi) indicano i colori disponibili in tutte le versioni recenti del campionario FLEXO. Quelli che iniziano con il numero romano &ldquo;VIII&rdquo; sono compresi solo nella versione VIII, e quelli che iniziano con &ldquo;IX&rdquo; sono compresi solo nella versione IX.</td>
<td>58</td>
<td>CMYK</td>
<td>S&igrave;</td>
</tr>
<tr>
<td>Colori tradizionali giapponesi</td>
<td>Un insieme che contiene i colori tradizionali giapponesi. Il sistema dei colori tradizionali giapponesi ha le sue origini storiche nella cultura e nella societ&agrave; giapponese, con legami con cerimonie di vario tipo. Per utilizzare questi colori in modo efficiente &egrave; necessaria una certa conoscenza dei fondamenti culturali che ne sono alla base.</td>
<td>470</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
<tr>
<td>Colori standardizzati delle rocce</td>
<td>Questo &egrave; un insieme di colori che sono spesso usati per indicare i colori delle rocce in geologia e in geografia. Dovrebbe essere utilizzato soltanto in pubblicazioni di argomento geologico o similare.</td>
<td>26</td>
<td>RGB</td>
<td>No</td>
</tr>
</tbody>
</table>
<br>
<br>
</body>
</html>
/branches/Version14x/Scribus/scribus/doc/it/color9.html
0,0 → 1,29
<html>
<head>
<meta http-equiv="Content-Type" content="text/html; charset=UTF-8"/>
<title>Raccolte di colori in Scribus (7): colori NAA</title>
</head>
<style>
@import "manual.css";
</style>
<body>
<h2>Raccolte di colori in Scribus (7): colori NAA</h2>
 
<p>La <a href="www.naa.org">Newspaper Association of America (NAA)</a> &egrave; l'associazione di categoria dei quotidiani e periodici di Stati Uniti e Canada. Organizzazione senza fine di lucro che rappresenta quasi 2000 giornali e le loro attivit&agrave; multipiattaforma, l'associazione si occupa dei principali problemi che interessano il settore della stampa oggi.</p>
 
<h3>La raccolta di colori della NAA</h3>
<p>Se state creando inserzioni pubblicitarie a colori da pubblicare in un giornale del Nord America, probabilmente vorrete usare la raccolta colori della NAA. Con l'uso dei 51 colori CMYK della NAA all'interno di Scribus, gli inserzionisti potranno creare pubblicit&agrave; con colori ottimizzati per corrispondere a quelli tipicamente prodotti dalla stampa di inserzioni.</p>
<br>
<table width="100%"><tr><td align="center"><img src="images/NAA_Colors.png" alt="I colori NAA nella finestra di gestione colori" /></td></tr></table>
 
<h3>Il &ldquo;Color Ink Book&rdquo; della NAA</h3>
<p>Le raccolte di colori sono utili soprattutto quando sono accompagnate da un campionario stampato. Per i colori della NAA questo campionario &egrave; il &ldquo;Color Ink Book,&rdquo; la cui attuale versione &egrave; il Vol. 10 (2006). Lo si pu&ograve; acquistare tramite il <a href="http://netforum.naa.org/eWeb/DynamicPage.aspx?Site=NAA&WebKey=433e9741-6cfa-4ce4-b172-3f1c905a9deb">sito della NAA</a>.</p>
 
<h3>SNAP</h3>
 
<p>Per editori e stampatori, l'uso di immagini basate sui colori NAA rende pi&ugrave; semplice soddisfare i requisiti della <a href="http://www.snapquality.com/">SNAP</a> (Specification for Newsprint Advertising Production). Con i colori NAA &egrave; possibile ottenere un'alta qualit&agrave; del colore e corrispondere alle aspettative degli inserzionisti. Il sito SNAP fornisce inoltre dei <a href="cms.html">profili ICC</a> consigliati per i migliori risultati nella stampa di giornali, comprese la correttezza del colore e l'ottimale copertura d'inchiostro.</p>
 
<br>
<br>
</body>
</html>
/branches/Version14x/Scribus/scribus/doc/it/images/NAA_Colors.png
Cannot display: file marked as a binary type.
svn:mime-type = application/octet-stream
Property changes:
Added: svn:mime-type
## -0,0 +1 ##
+application/octet-stream
\ No newline at end of property
Index: Scribus/scribus/doc/it/menu.xml
===================================================================
--- Scribus/scribus/doc/it/menu.xml (revision 19121)
+++ Scribus/scribus/doc/it/menu.xml (revision 19122)
@@ -59,6 +59,7 @@
<submenuitem text="Galaxy Gauge Color System" file="color7a.html" />
<submenuitem text="Galaxy Color Harmonizer" file="color7b.html" />
<submenuitem text="Galaxy Color Emotions" file="color7c.html" />
+ <submenuitem text="Colori NAA" file="color9.html" />
<submenuitem text="Colori per scopi speciali" file="color8.html" />
<submenuitem text="Dove sono Pantone, HKS e gli altri?" file="color10.html" />
</submenuitem>
@@ -79,7 +80,7 @@
<submenuitem text="Presentazioni PDF" file="pdfexport4.html"/>
<submenuitem text="Creare collegamenti nei documenti" file="createlinks.html"/>
<submenuitem text="Formulari PDF" file="pdf_form.html"/>
- <submenuitem text="PDF/X-1a" file="pdfx1a.html"/>
+ <submenuitem text="PDF/X-1a" file="pdfx1a.html"/>
<submenuitem text="PDF/X-3" file="pdfx3.html"/>
</submenuitem>
<submenuitem text="Stampare con Scribus" file="print1.html">
@@ -154,4 +155,4 @@
<submenuitem text="Scribus Copyright" file="scribuscopyright.html"/>
<submenuitem text="Documentation Copyright" file="doccopyright.html"/>
</area>
-</menu>
+</menu>
\ No newline at end of file
Index: Scribus/scribus/doc/it/specs.html
===================================================================
--- Scribus/scribus/doc/it/specs.html (revision 19121)
+++ Scribus/scribus/doc/it/specs.html (revision 19122)
@@ -344,7 +344,7 @@
</tr>
<tr>
<td height=46 align=LEFT>Raccolte di colori a tinta unita e spot</td>
- <td align=LEFT>Pi&ugrave; di 150 raccolte colori, tra cui standard nazionali, colori Resene®, colori Crayola®, colori GCMI, raccolte dtp studio, GiveLife Color System&reg;, e Galaxy Gauge&trade;</td>
+ <td align=LEFT>Pi&ugrave; di 150 raccolte colori, tra cui standard nazionali, colori Resene®, colori Crayola®, colori GCMI, raccolte dtp studio, GiveLife Color System&reg;, Galaxy Gauge&trade;, colori NAA</td>
</tr>
<tr>
<td height=24 align=LEFT bgcolor="#CCCCCC">Conversione cornici da un tipo all'altro</td>